Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Un diario di cose celesti

Chi siamo? Perché?

L'onda d'urto di Betelgeuse

22 Jan 2013 07:44 PM – Michele Diodati

Il telescopio spaziale Herschel dell'ESA ha ripreso la supergigante rossa Betelgeuse nel lontano infrarosso. Ciò che l'immagine mostra è lo spettacolare effetto combinato delle perdite di massa e del moto della stella, giunta probabilmente alle fasi finali della sua esistenza e non troppo lontana dal momento in cui esploderà come supernova.

Immagine composita di Betelgeuse, acquisita con lo strumento PACS del telescopio spaziale Herschel alle lunghezze d'onda di 70, 100 e 160 <i>µ</i>m. Il campo osservato misura circa 25 arcominuti per lato. Cortesia: ESA / Herschel / PACS / L. Decin et al.

Immagine composita di Betelgeuse, acquisita con lo strumento PACS del telescopio spaziale Herschel alle lunghezze d'onda di 70, 100 e 160 µm. Il campo osservato misura circa 25 arcominuti per lato. Cortesia: ESA / Herschel / PACS / L. Decin et al.

Attenzione! L'articolo è stato spostato sul nuovo blog interamente dedicato a Betelgeuse.

Tag: betelgeuse, supergiganti, articoli, telescopio spaziale herschel, infrarosso

Condividi post

La tua opinione

comments powered by Disqus
Powered by Disqus